Le successioni transfrontaliere in Europa. Cosa prevede il Reg. Ue n. 650 /2012

Le successioni transfrontaliere in Europa. Cosa prevede il Reg. Ue n. 650 /2012

Il Regolamento UE n. 650 del 2012, a partire dal 17 agosto 2015, vale come normativa di diritto internazionale privato per tutti i paesi dell’Unione Europea (fatta eccezione  per Inghilterra, Irlanda e Danimarca) e le rispettive normative fino a quella data applicabili – per l’Italia gli articoli da 46 a 50 della Legge  n. 218 /1995 – sono da ritenersi superate e sostituite da esso, fatte salve alcune marginali ipotesi. E’ in tale Regolamento che troviamo quindi i criteri per l’individuazione della lex successionis applicabile a quelle fattispecie successorie che presentano elementi  riferibili a diversi ordinamenti. Le questioni da risolvere in tali casi sono sempre molto spinose.